Sanità, il centrodestra chiama in Regione Dal Maso: “Riferisca sui problemi dell’ospedale”

TERNI – “Il direttore generale dell’Azienda ospedaliera ‘Santa Maria’ di Terni, Maurizio Dal Maso venga in Terza Commissione ad illustrare i problemi dell’ospedale e le necessarie soluzioni. In maniera dettagliata chiediamo di sapere con quali tempi intende risolvere i problemi dei malati oncologici che chiedono il miglioramento dei servizi di accoglienza”. Così il capogruppo di Fratelli d’Italia e portavoce del centrodestra, Marco Squarta in seguito alle “proteste di alcuni pazienti del reparto di oncologia, costretti ad essere accalcati nella saletta prima delle visite”.

Auspicando dunque la convocazione in Commissione, da parte del presidente Attilio Solinas, del direttore generale del nosocomio ternano, Squarta rimarca che nel reparto in questione sembra “non ci siano neppure sedie sufficienti, oltre al verificarsi di un continuo via vai di persone. In compenso – rileva – non mancano problemi di logistica, di organizzazione e di privacy”.

Per il portavoce del centrodestra, in conclusione, “tutto ciò è inaccettabile, soprattutto se consideriamo che le inefficienze riguardano il reparto sanitario più delicato. Le cure, in special modo quelle per i malati di oncologia, rappresentano un diritto irrinunciabile per pazienti che non possono e non devono subire disagi di nessun tipo”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta