“Spoleto, la Città in un Presepe”

SPOLETO –  La classe II A della scuola Media Pianciani, è stata premiata con un buono di 100 euro per essersi aggiudicata il podio nella realizzazione di un presepe nell’ambito dell’evento organizzato durante le festività natalizie organizzato dalla Pro Loco di Spoleto “A. Busetti“, per la manifestazione “Spoleto, la Città in un Presepe”, ormai alla sua 7^ edizione.  La prof.ssa Spagnolo ha lavorato con i suoi alunni per realizzare i presepi che hanno partecipato al concorso.

La classe II A della Pianciani ha partecipato molto attivamente a questo progetto-concorso realizzando dei plastici con cui  ha voluto sottolineare l’importanza della tradizione e della famiglia. La II A della Pianciani di Spoleto, divisa in gruppi, ha dato libero sfogo alla fantasia realizzando in modo originale sei presepi nei quali il fulcro centrale è stato il nucleo della famiglia, intesa anche in senso allargato come scuola, luogo dove si vive e lavora insieme in comunione. I ragazzi hanno seguito i lavori in modo artistico e originale. I Presepi realizzati dai ragazzi della II A della secondaria Pianciani, guidati dalla prof.ssa Anna Spagnolo hanno ricevuto gli attestati di partecipazione e riscontri positivi e gratificazioni che hanno premiato l’impegno degli studenti, ma anche delle famiglie che hanno fattivamente aiutato i loro ragazzi nella realizzazione di queste vere e proprie opere d’arte. Il presepe “La Natività Floreale”, sempre della classe II A, si è aggiudicato il 1° premio del concorso “Spoleto, la Città in un Presepe” con la seguente motivazione:

“Un’interpretazione della Natività particolarmente artistica con un’ottima manualità, capacità di entrare nell’anima del presepio con grande intuizione poetica. Ottima l’attenzione ai dettagli con l’utilizzo di una grande varietà di materiali. La scala a chiocciola che unisce i due piani dell’opera è una vera opera d’arte.” Il Premio ricevuto è stato un buono del valore commerciale di € 100,00 per l’acquisto di materiale didattico. Un ringraziamento particolare a Filippo Titta per il supporto tecnico offerto.

Simona Del Bello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>