lunedì 23 ottobre 2017 - aggiornato alle ore 18:55        

Terni: 780 espulsioni negli ultimi tre anni. Controlli h24 della Polizia nella “movida” e nei quartieri Occhi puntati sui locali e pub del centro, teatro troppo spesso di risse

blitz polizia

TERNI – L’ultima rissa scoppiata in Vico dell’Olmo settimana scorsa, apre nuovamente un varco. Un varco che le forze dell’ordine cercano di arginare notte e giorno, contrastando stranieri irregolari, criminali, spaccio.

Solo negli ultimi tre anni la Questura di Terni ha promosso e notificato 780 provvedimenti di espulsione nei confronti di stranieri irregolari.

Di queste 780 persone, la maggior parte erano gravate da numerosi precedenti penali alle spalle.

I controlli sul territorio, soprattutto nel pieno della “movida ternana” sono stati intensificati. Con il questore Messineo al comando, la polizia veglia ventiquattro ore su ventiquattro sulla città. Di mira vengono presi i locali e pub del centro, teatro troppo spesso di risse.
Solo nel mese di luglio sono state identificate 500 persone.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta