Premio “Raccontami l’Umbria”: ecco i vincitori

PERUGIA – Grandi firme si affermano alla decima Edizione di “#Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria”, il Premio Internazionale di #Giornalismo delle Camere di Commercio di Perugia e Terni, che dal 2009 porta nel mondo le storie, le immagini, la bellezza, le tradizioni, il life-style della nostra terra.

Ben 78 le candidature arrivate da ogni parte del mondo da giornalisti, scrittori, autori e produttori tv, blogger, web writers.

La Giuria di “Raccontami l’Umbria” – che godeva del patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti – ha emesso i suoi verdetti e proclamato i vincitori che saranno premiati nel corso del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia.

Nella Sezione “Turismo, Ambiente, Cultura” si afferma Maria del Carmen del Vando Blanco, spagnola, con l’articolo “La Umbria mistica, donde se escucha el silenzio”.

Per la Sezione “Umbria del Gusto”, il premio va a John Henderson con un pezzo pubblicato su “The Local” dal titolo “In the US you could never do this: How an American opened his own Italian Winery”.

Per la sezione “Video” premiato Paolo Notari di Marcopolo TV per la puntata dedicata a Perugia della trasmissione “Capitali d’Italia”.

L’ambito “Premio della Giuria” è andato a Marcello Masi e Rocco Tolfa, per la puntata girata in Umbria dei “Signori del Vino” trasmesso da RAI2.

Per la sezione “Scuole di Giornalismo” la scelta è caduta su Sofia Gadici per il servizio Tv “Perugia, cittadini al centro” trasmesso sul canale youtube di “Quattro Colonne”.

Infine la Giuria ha voluto conferire una Menzione Speciale a Gioacchino Castiglione e Susanna Baccetti per il video “Orvieto e il favoloso mondo di Susanna Tamaro” andato in onda su Geo di Rai 3.

Il Presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni ha ricordato come Raccontami l’Umbria “fin dalla sua nascita ha saputo imporsi all’attenzione del mondo della comunicazione per la serietà, la trasparenza e per la credibilità della sua proposta. Non abbiamo mai abbassato il livello delle nostre scelte. Il nostro progetto – ha detto ancora Mencaroni – era realizzare un nuovo modello di promozione territoriale, capace di fare conoscere nel mondo le nostre eccellenze, la nostra terra, la sua storia, la cultura, i caratteri distintivi di un sistema produttivo di grande valore. I risultati di “Raccontami l’Umbria”, ci dicono che l’obiettivo è stato raggiunto”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>