Todi, al via la mostra “La consolazione”

TODI – Prende il via,  venerdì 8 febbraio 2019, la mostra “La Consolazione” che nasce da un progetto del gallerista ed antiquario Diego Costantini, in collaborazione con l’artista Tommaso Franchi e che verrà realizzata nel prato antistante il tempio della Consolazione di proprietà dell’Ente che ne ha condiviso le finalità concedendo il patrocinio all’evento.
Il progetto prevede l’installazione dei primi sei lettini realizzati dall’artista Tommaso Franchi e si articola in una serie di eventi presso il tempio della Consolazione,  negli spazi della Tower Gallery all’interno dell’antica Torre Caetani, sempre di proprietà dell’Ente,  per concludersi lunedì 11 febbraio 2019, in occasione della giornata Mondiale del Malato e che prevede già una prosecuzione ideale visto che  è  in programma l’evento per il prossimo 2020, che  prevede l’installazione di ben 40 opere dell’artista a rappresentare una ideale “corsia”  e a simboleggiare l’importanza della cura, ma anche la fragilità umana e la sofferenza.
Un contrasto assoluto tra la maestosità dell’opera bramantesca,  simbolo indiscusso  di bellezza ed equilibrio; la rappresentazione plastica di come la natura umana sia capace di realizzare opere sublimi destinate a durare nel tempo ma, al contempo, sia per sua natura fragile.
Un messaggio chiaramente forte e provocatorio, una rappresentazione dell’artista Tommaso Franchi certamente innovativa e che farà molto discutere, ma  alla quale l’Ente ha deciso comunque di contribuire condividendone la finalità di far riflettere, in occasione della Giornata del Malato,  sulla natura umana, sulla sofferenza e sulla solidarietà che da sempre anima l’operato   di Etab-La Consolazione .

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta