giovedì 27 luglio 2017 - aggiornato alle ore 18:46        

Perugia, furto, ricettazione e spaccio: arrestato palestinese di 28 anni

polizia

PERUGIA – Sospettato di aver rubato 200 euro dalla cassa di un supermercato di Prepo la mattina di venerdì scorso, è stato individuato dagli agenti della volante grazie ai filmati della videosorveglianza e la mattina la pattuglia lo ha rintracciato in via Settevalli: stava per entrare in un altro supermercato. Ha provato ad allontanarsi, ma poco dopo è stato bloccato dai poliziotti: aveva in tasca un cellulare, risultato rubato sempre in via Settevalli da dentro un furgone, insieme al portafoglio del proprietario del veicolo. Per questi motivi, il giovane in questione, un palestinese di 28 anni, è stato denunciato per furto, ricettazione e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere (aveva un coltellino nel giubbotto).
La polizia – riferisce oggi la questura – ha accertato numerosi precedenti a suo carico, non solo per reati contro il patrimonio ma anche per spaccio di stupefacenti e tentativo di omicidio.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta