Spoleto, trovato privo di vita nell’ex caserma Minervio, forse morto assiderato

SPOLETO – E’ stato trovato privo di vita all’interno dell’ex Caserma Minervio. Il corpo dell’uomo, 50enne di origine balcanica, è stato rinvenuto ieri sera intorno alle 18.30. I carabinieri lo hanno trovato riverso a terra tra gli stracci e i cartoni usati per ripararsi dal freddo. Nonostante l’intervento dei sanitari del 118 è stato impossibile rianimarlo: l’uomo era già morto con tutta probabilità deceduto per assideramento.

L’uomo, senza fissa dimora, potrebbe aver trovato riparo nel complesso monumentale ma poi potrebbe essere morto a causa del freddo: in questi giorni infatti le temperature sono piuttosto rigide.

La salma è attualmente a disposizione del magistrato che dovrà decidere se disporre o meno l’autopsia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>