L’Umbria piange la scomparsa di Mario Bartolini

TERNI – L’Umbria perde la scomparsa di Mario Bartolini. “Mario Bartolini è stato un combattente, per tutta la vita. Sempre dalla parte dei più deboli, sempre dalla parte di chi voleva e vuole cambiare in meglio la società. Mario, le sue battaglie, il suo impegno nel sindacato, nelle istituzioni, nel partito, in Parlamento, non saranno dimenticati e saranno un esempio. Ricorderò con commozione l’ultima telefonata di qualche mese fa, per sostenere l’attività della sua associazione di tutela dei pensionati e quel giorno, di qualche tempo fa alla Camera, quando parlammo a lungo e mi diede consigli e suggerimenti che porterò con me”. Così Walter Verini, deputato e Presidente del Pd dell’Umbria.
“Mario Andrea Bartolini ha dedicato la sua vita all’impegno e al servizio per gli altri, per la crescita sociale e culturale e il rispetto dei diritti di ognuno, in particolar modo dei lavoratori e delle persone delle fasce più deboli, dando sostanza a quei valori democratici che sono stati il suo faro e per la cui affermazione si è adoperato instancabilmente, fino all’ultimo”. La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ricorda così Mario Andrea Bartolini, scomparso oggi, esprimendo “profondo dolore e cordoglio”. “In ogni fase – aggiunge -, nel sindacato, da dirigente politico, da deputato, consigliere e assessore provinciale e poi ancora nell’associazionismo che lo ha visto lavorare con tenacia e slancio negli ultimi anni a fianco degli anziani così come per la sicurezza e l’educazione stradale, Mario Andrea Bartolini ha profuso un impegno straordinario, con grande capacità di ascolto, di attenzione, di ideare e promuovere progetti utili per la comunità ternana e regionale, sempre attento com’era a cogliere e rappresentare i bisogni delle persone”.

 “Mi piace ricordarlo – conclude la presidente Marini – come l’ho visto nel nostro ultimo incontro: sempre attivo, determinato a continuare a impegnarsi per far sentire la sua vicinanza concreta agli anziani e alle persone più deboli, facendosene portavoce e promuovendo iniziative, senza risparmiarsi. Gli siamo grati per questo impegno, che porteremo avanti in suo nome e nel suo esempio”.

La presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, esprime il proprio cordoglio e la vicinanza dell’Istituzione alla famiglia per la scomparsa di Mario Andrea Bartolini. Nel ricordare la figura di Bartolini, la presidente Porzi ne rimarca “le doti umane e politiche, la sensibilità, l’intelligenza, l’attaccamento alla propria città (Terni) e l’attenzione costante e autentica verso le tematiche sociali, da sindacalista, da dirigente politico, da deputato e infine da semplice ma prezioso volontario. Il suo interessamento – conclude Porzi – per le difficoltà degli anziani, per la qualità del sistema sanitario pubblico e per le condizioni dei lavoratori hanno caratterizzato la sua attività in Parlamento, alla Camera del Lavoro e alla Provincia di Terni”.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>