lunedì 23 ottobre 2017 - aggiornato alle ore 02:35        

Perugia, torna la rassegna dell’improvvisazione teatrale “Voci e progetti”

banner_rassegna_professionisti_2017

PERUGIA – Dopo il successo dello scorso anno, dal 13 ottobre al 22 dicembre torna con “Impro” la rassegna dell’improvvisazione teatrale di Voci e Progetti. Cinque coinvolgenti spettacoli compongono la nuova stagione, in scena al Teatro di Rebecca in via Canali, a Perugia.

Si parte venerdì 13 con l’esibizione di due delle più blasonate scuole di improvvisazione italiane, Teatro a Molla di Bologna e Voci e Progetti di Perugia, pronte a schierare i loro migliori attori improvvisatori professionisti per sfidarsi in una gara/spettacolo a squadre giocata a suon di battute, gag e poesia in un ritmo serrato e comico alternato a momenti emozionanti e suggestivi.

A vegliare sulle due squadre un temibile notaio pronto a mettere ai ferri corti i nervi dei gareggianti ed il protagonista assoluto, il pubblico, a suggerire elementi per le improvvisazioni ed a votare per decretare il vincitore. Uno spettacolo divertente e sempre nuovo, visto che gli attori mettono in scena qualcosa che non è mai stata rappresentato e che non verrà mai più replicato.

La Rassegna di “Imprò” continuerà, poi, con altre divertenti ed emozionanti gare/spettacolo il 27 ottobre con Blu vs Arancio e il 10 novembre con Bianchi vs Verdi, fino alla finalissima del 22 dicembre; mentre l’evento speciale del 1° dicembre “Carillon” arricchirà questa imperdibile stagione dedicata all’improvvisazione teatrale.

Insieme alla rassegna, ripartirà la Scuola di Improvvisazione teatrale Voci e Progetti, un riferimento culturale di successo per tutti quelli che almeno una volta si sono cimentati nell’arte dell’improvvisazione e un modo per scoprire questo imprevedibile mondo.

La Rassegna dell’originale format di improvvisazione teatrale più rappresentato al mondo, ormai diventato una realtà consolidata in città, è al suo settimo anno ed ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Perugia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta