Mettere cuore e cervello La Bartoccini Volley, dopo la vittoria contro Martignacco, incontra al PalaBarton Caserta

PERUGIA – Sarà sicuramente un incontro per palati fini e per cuori forti quello che andrà in scena sabato sera alle 20.30 come anticipo della seconda giornata della Pool Promozione della Samsung Volley Cup di Serie A2 Femminile. Arriva infatti al PalaBarton la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta, una delle squadre accreditate per la vittoria finale. La formazione campana è quella che, ad oggi, si è rafforzata di più, e pur avendo già una ‘corazzata’, ha aggiunto ancora un tassello molto importante: dalla Repubblica Ceca è arrivata, infatti, Tereza Matuszkova, schiacciatrice di 192 centimetri. Ma la Bartoccini Volley non è da meno: con l’ingaggio dell’esperta Melissa Donà, la formazione di Fabio Bovari ha fatto sicuramente un bel salto di qualità. La netta vittoria di domenica scorsa sull’Itas Città Fiera Martignacco assume una valenza maggiore che va oltre il risultato numerico. La squadra, infatti, ha dimostrato di essere più forte non solo delle avversarie, ma anche della… malasorte che sembra aver colpito le perugine (Ludovica Marchi fuori per 20 giorni e campionato finito per Chiara Lapi, operata al tendine di Achille la settimana scorsa). Un 3-0 in Friuli mai in discussione, che ha dimostrato la reale forza del gruppo che ha saputo “vendicare” la sconfitta di metà gennaio in Coppa Italia. Caserta arriva, invece, da una sofferta vittoria casalinga al tie-break contro la Delta informatica Trentino: sotto di due set a uno, la formazione di Marco Bracci ha dimostrato di saper reagire nel migliore dei modi alle difficoltà. “Ogni gara è una finale – ha dichiarato Fabio Bovari – nelle quali bisogna tenere i nevi saldi e mettere cuore e cervello per cercare di portare a casa il migliore risultato possibile. Per quanto riguarda le formazioni, Bovari non dovrebbe mutare il sestetto uscito vittorioso dal Palazzetto dello Sport di Martignacco. Demichelis fissa in cabina di regia con Smirnova opposta. Casillo e Kotlar al centro, capitano Pietrelli e Pascucci in banda e Bruno libero. Non dovrebbe esserci nessuna novità anche in casa Caserta, con coach Marco Bracci che dovrebbe schierare Dalia ad alzare in diagonale con Perez Gonzalez; Repice e Fucka centrali mentre Cella e Melli dovrebbero essere le attaccanti di banda; libero Ghilardi. Da vedere se Bracci rischierà sin dall’inizio la Ceca Matuszkova. Infine, la Bartoccini Volley ricorda che gli abbonamenti acquistati per la Regular Season saranno validi anche per le cinque gare interne della Pool Promozione.  

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>