In arrivo fondi pubblici per collegare Umbria e Calabria

PERUGIAFondi pubblici per far uscire la Calabria dell’isolamento. Questo è quanto previsto nell’avviso pubblico “per la concessione di contributi alle compagnie aeree per l’attivazione di nuove rotte da/verso gli aeroporti della regione Calabria”, consultabile sul sito www.lameziaairtport.it. E nell’elenco dei nuovi voli da attivare dall’aeroporto di Lamezia Terme rientra anche l’Aeroporto San Francesco. Complessivamente verranno messi a disposizione  11.752.000 euro, con risorse a valere sul Piano di azione e coesione 2014-2020. Soldi destinati alle compagnie – selezionate con avviso pubblico – “che si impegnano a garantire, per un periodo almeno pari al triennio successivo a quello in cui hanno usufruito dei benefici correlati alla misura, uno o più tra i collegamenti individuati”. Intanto la compagnia BluJet-Fly Volare ha intenzione di attivare voli per Lamezia Terme, Perugia, Milano, Palermo, Cagliari e Brindisi entro il prossimo 30 aprile grazie all’ennesima proroga del contratto che si è materializzata a seguito della restituzione di 250mila euro di deposito cauzionale concesso dalla società di gestione dell’aeroporto umbro, la Sase, per voli annunciati in estate e mai avviati. Anche se all’avviso potrebbero partecipare  anche altre compagnie. Intanto è stata individuata la rosa di tre nomi da sottoporre al consiglio direttivo Sase da cui scegliere il nuovo direttore dello scalo regionale. E non ci sarebbe neanche un nome umbro.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>