mercoledì 22 novembre 2017 - aggiornato alle ore 19:11        

Informazione, l’Associazione stampa umbra condanna i fatti di Ostia

informazione

PERUGIA – Su proposta del Consiglio direttivo, l’assemblea dei soci dell’Associazione Stampa Umbra ha approvato nella riunione di ieri un documento di condanna dei fatti di Ostia e di adesione alla manifestazione congiunta promossa dall’Associazione Libera e dalla Fnsi per giovedì 16 novembre nella città laziale.

“L’Associazione Stampa Umbra condanna con forza l’aggressione subita dal collega Daniele Piervincenzi di Nemo verso il quale formula la sua assoluta e incondizionata solidarietà”, si legge nel testo. “L’episodio – prosegue il documento – conferma, se ce ne fosse bisogno, che la situazione dei giornalisti in Italia deve essere costantemente monitorata e che va posta altresì massima attenzione sul rispetto del diritto di cronaca e sulla libertà di stampa, messa palesemente in discussione ad Ostia ma minacciata continuamente anche con molti altri atti intimidatori che colpiscono i giornalisti italiani. L’Assostampa Umbra per questi motivi sostiene pienamente e con determinazione la manifestazione in programma proprio ad Ostia il prossimo 16 novembre, alla quale ha dato la propria adesione anche la Fnsi, e alla quale sarà presente con i suoi rappresentanti per ribadire che la tutela del diritto ad una libera informazione è garanzia di civiltà e democrazia, valori sui quali si fonda la nostra Repubblica”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta