“Nessun atto pervenuto alla presidenza del consiglio”

“Premetto che provo un certo imbarazzo – dichiara il presidente del consiglio comunale Francesco Maria Ferranti – a rispondere a una nota così scomposta e che dimostra la scarsa conoscenza del regolamento e delle procedure amministrative non delle minoranze tutte ma da chi ha ispirato questa sterile polemica giocando sugli equivoci, mi riferisco al consigliere Gentiletti. Gli inserimenti d’urgenza all’odg vengono fatti quando sussistono scadenze perentorie e non è questo il caso. Sono stato io stesso come i verbali della conferenza dei capigruppo riportano a manifestare il mio intendimento di integrare l’odg dei prossimi consigli con la modalità dell’urgenza poiché il regolamento sulle entrate così come la commissione edilizia sono adempimenti importanti per la città.
I capigruppo hanno tutti condiviso questo mio punto di vista .ad oggi però alla chiusura degli uffici nessuno di questi atti era nella disponibilità della presidenza e quindi non mi è a norma di regolamento possibile integrare all’odg o inviare in commissione ciò che ad oggi ancora è ‘ virtuale, se arriveranno come auspico gli atti farò ciò che a mio avviso è utile alla città , ovvero integrerò per i prossimi consigli”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail