Palazzo Cesaroni, si riunisce il consiglio regionale

PERUGIA – L’Assemblea legislativa dell’Umbria si riunirà a Palazzo Cesaroni (Perugia) martedì 24 luglio 2018, alle ore 9.30. All’ordine del giorno: interrogazioni a risposta immediata (question time), rendiconto 2017, sicurezza urbana, piano di tutela delle acque, relazione attività Corecom 2017, relazione del collegio dei revisori dei conti
sull’andamento della gestione finanziaria della Regione nel quarto trimestre 2017.

QUESTION TIME

“Liquidazione ex Comunità montana del Trasimeno – Medio Tevere e
provvedimenti per la tutela dei comuni e dei cittadini interessati”.
Interrogano Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini (Lega) risponde l’assessore
Antonio Bartolini.

“Trasferimento a Terni di almeno due direzioni regionali (tra le quali la
direzione salute), acquisto, nella medesima città, dell’immobile cosiddetto
Tulipano e sua destinazione a centro direzionale pubblico”. Interrogano
Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (M5S) risponde l’assessore Antonio
Bartolini.

“Informazioni della Giunta regionale in merito all’attività svolta dagli
ambiti territoriali di caccia in seguito alla scadenza giuridica del relativo
mandato”. Interroga Silvano Rometti (SeR) risponde l’assessore Fernanda
Cecchini.

“Ripresa dei lavori sulla s.s. 219 Pian d’Assino, stato di avanzamento e
interventi di sicurezza stradale”. Interroga Andrea Smacchi (Pd) risponde
l’assessore Giuseppe Chianella.

“Chiarimenti in merito all’attuazione della deliberazione dell’Assemblea
legislativa n. 170/2017 (Adozione di iniziative da parte della Giunta
regionale ai fini dell’immediata realizzazione di almeno un primo stralcio
del nodo di Perugia consistente in una viabilità di raccordo tra il nuovo
svincolo di Madonna del Piano e l’area di Sant’Andrea delle Fratte – polo
ospedaliero regionale)”. Interroga Marco Squarta (FdI) risponde
l’assessore Giuseppe Chianella.

“Manutenzione e riqualificazione della ex Ferrovia centrale umbra,
avanzamento dello stato dei lavori dell’intera rete ferroviaria”.
Interrogano Gianfranco Chiacchieroni, Giacomo Leonelli (Pd) e Silvano Rometti
(SeR), risponde l’assessore Giuseppe Chianella.

“Intendimenti della Giunta regionale in merito all’inserimento dei colliri
terapeutici tra i medicinali a carico del servizio sanitario nazionale”.
Interroga Attilio Solinas (Misto Mdp) risponde l’assessore Luca Barberini.

“Istituzione del parco nazionale ‘Catria, Nerone e Alpe della luna’,
intendimenti della Giunta regionale al riguardo”. Interrogano Valerio
Mancini ed Emanuele Fiorini (Lega) risponde l’assessore Fernanda Cecchini.

“Ristrutturazione, riorganizzazione e riqualificazione dell’azienda
ospedaliera Santa Maria di Terni, intendimenti della Giunta regionale al
riguardo”. Interroga Sergio De Vincenzi (misto Umbria Next) risponde
l’assessore Luca Barberini.

“Crisi occupazionale Perugina di San Sisto (Perugia), chiarimenti sui
futuri intendimenti e iniziative da adottare in collaborazione con il Governo
a tutela dei lavoratori coinvolti”. Interrogano Andrea Liberati e Maria
Grazia Carbonari (M5S) risponde l’assessore Fabio Paparelli.

GLI ATTI IN DISCUSSIONE

“Rendiconto generale dell’amministrazione della Regione Umbria per
l’esercizio finanziario 2017”. Relatore di maggioranza Andrea Smacchi
(presidente Prima commissione), relatore di minoranza Maria Grazia Carbonari
(M5S).

“Integrazioni della deliberazione dell’Assemblea legislativa n. 206 del 7
novembre 2017, recante: atto di programmazione 2017/2018 in materia di
sicurezza urbana”. Relatore Andrea Smacchi (presidente Prima commissione).

“Piano di tutela delle acque, aggiornamento 2016-2021”. Relatore di
maggioranza Eros Brega (presidente Seconda commissione), relatore di
minoranza Andrea Liberati (M5S).

“Relazione del ‘Comitato regionale per le comunicazioni’ sul sistema
delle comunicazioni in ambito regionale e sull’attività svolta nell’anno
2017”. Relatore Silvano Rometti (SeR).

“Relazione del collegio dei revisori dei conti sull’andamento della
gestione finanziaria della regione nel quarto trimestre 2017”. Relatore
Andrea Smacchi (presidente Prima commissione).

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta