Spoleto, grande successo al teatro Menotti per lo spettacolo della scuola media Pianciani “I compromessi sposi”

SPOLETO – Un vero e proprio successo, per la Scuola media Pianciani di Spoleto, anzi un tripudio di risate per il debutto al teatro Nuovo Giancarlo Menotti dello spettacolo “I Compromessi Sposi”. Come suggerisce il titolo, si è trattato della parodia del noto romanzo di Alessandro Manzoni, croce e delizia di tutti gli studenti italiani. Il laboratorio “La fabbrica dei sogni”, istituita già da qualche anno, dalla secondaria di primo grado Pianciani dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2, ha rappresentato un classico della letteratura, “I Promessi Sposi”, in chiave dissacrante e umoristica, rivisitato in uno spassoso dialetto spoletino.

Un musical-parodia che ha interpretato l’opera manzoniana, in un avvincente gioco teatrale basato sulla rilettura delle vicende più espressive accadute su” Quel ramo del lago di Como…”, attraverso momenti di recitazione e canzoni odierne riscritte nei testi. L’atmosfera, l’ambiente creato, i costumi semplici ma fedelmente rappresentativi di quel tempo, hanno catapultato gli spettatori nel seicento, tenendo sempre presente la realtà, ricondotta ironicamente ai nostri giorni. Ben ottanta ragazzi, tra attori, comparse e cantanti, si sono alternati sul palcoscenico in uno spettacolo dove ha funzionato tutto. Le insegnanti Adele Sammarco e Flavia Tizi, quest’anno si sono avvalse anche della collaborazione dell’Orchestra dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2 diretta dal maestro Emanuele Giunta e dell’insegnante Elisabetta Pallucchi che ha diretto il coro. I costumi e la scenografia sono stati realizzati dal Liceo Artistico di Spoleto che ha lavorato a supporto della scuola Pianciani. Gli attori dell’Istituto Comprensivo si sono perfettamente amalgamati con ex alunni della scuola, che a distanza di anni, continuano a seguire il laboratorio teatrale, calcando le scene come se fossero attori professionisti. Un vero plauso va a tutti gli attori, ma in particolare all’interpretazione di colui che ha “vestito i panni” di ” Manzoni”, eccellenza e fiore all’occhiello della Fabbrica dei sogni. Gli alunni, hanno affrontato con emozione, dopo mesi di prove, un pubblico numerosissimo, che ha risposto con simpatia, tra risate, applausi e complimenti, decretando ancora una volta il successo del laboratorio teatrale della Pianciani, che le insegnanti Sammarco e Tizi portano avanti da anni con straordinario impegno e tanta passione. I “Compromessi sposi” è stato uno spettacolo dove comicità e ironia hanno emozionato e appassionato il pubblico presente che ha ricambiato con grandi applausi.

Simona Del Bello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>