Al Teatro “Franco Bicini” c’è “Vive Voci”

PERUGIA – Come di consueto, dopo i primi due mesi di prosa, il cartellone del Bicini dà spazio alla musica con alcuni eventi di grande pregio che, via via, presenteremo nel dettaglio. Per ora, sottoponiamo alla vostra gentile attenzione l’Ensemble Micrologus in VIVE VOCI, un progetto della cantante umbro-sarda Sara Marini quasi completamente centrato sulle lingue “in via d’estinzione” della nostra penisola.

L’appuntamento è per sabato 8 dicembre alle 21,15 e domenica 9 alle 17,15.

Dai canti carnici e occitani del nord Italia, grecanici e in griko della Calabria e del Salento, a quelli delle isole Sicilia e Sardegna, dove troveremo canti d’amore, legati al corteggiamento, pieni di malizia. Insieme a questo corpo di canzoni, che costituisce l’ossatura principale dello spettacolo, troviamo alcune rielaborazioni di brani classici più conosciuti. Un viaggio nell’Italia dei canti perduti, che la Marini recupera con un lavoro di attenta ricerca e ripropone in una chiave attualizzata.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>