Città di Castello, anziana cade in casa e si frattura le vertebre cervicali. Trasferita in elicottero a Perugia

CITTA’ DI CASTELLO – Una donna di anni 78, residente a San Giustino, nella tarda mattinata di oggi è caduta in casa. L’anziana ha riportato un trauma facciale contro ringhiera e conseguente colpo di frusta a cui è conseguito un grave trauma cervicale. Soccorsa dal 118, che posizionata ed immobilizzata su barella spinale per evitare ogni movimento del collo, l’ha trasportata al pronto soccorso di Città di Castello.

Qui, eseguiti prontamente gli esami diagnostici, che hanno rilevato fratture a carico delle vertebre cervicali, i medici del Pronto Soccorso e gli specialisti neurologi, ortopedici ed anestesisti dell’ospedale, hanno valutato il caso con i colleghi dei reparti di Neurochirurgia, Unità Spinale e Rianimazione dell’Azienda ospedaliera di Perugia, concordando il trasferimento della paziente presso il suddetto centro di secondo livello.

Viste le condizioni della paziente e considerata la necessità di evitare qualunque traumatismo a carico della colonna cervicale, alle ore 14,30 circa è stato attivato il trasferimento mediante elisoccorso, con decollo intorno alle ore 14,50.

La direzione sanitaria del presidio ospedaliero di Città di Castello ringrazia per la collaborazione la Polizia Municipale e i Vigili del Fuoco, che hanno bloccato il traffico ed assicurato l’assistenza nelle fasi di atterraggio e decollo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta