Perugia, pizzicato alla guida con una patente falsa: 21enne finisce nei guai

PERUGIA – Ieri sera la volante, impegnata in un pattugliamento di Olmo e di Lacugnano finalizzato alla prevenzione dei furti in abitazione, si è imbattuta in una Chevrolet Matiz ferma in una piazzola.
L’automobile ha subito catturato l’attenzione degli agenti, visto che il motore era acceso, le luci in funzione, e tuttavia non vi era alcuna persona a bordo. Neanche il tempo di verificare cosa vi fosse all’interno del veicolo che un giovane albanese è sbucato fuori dalla vegetazione limitrofa alla strada.
Si tratta di un 21enne che non ha spiegato come mai si trovasse lì e soprattutto perché la Matiz fosse stata lasciata in quelle condizioni.
Così, i poliziotti hanno voluto vederci chiaro e hanno chiesto al giovanotto di esibire un documento identificativo.
Egli ha estratto dalla tasca una licenza di guida albanese che ha subito insospettito la Volante.
Tale patente, infatti, presentava delle anomalie sia in relazione alla banda olografica che al tipo di inchiostro utilizzato.
A questo punto, gli agenti sono rientrati in questura con il giovane e qui i loro sospetti hanno trovato conferma, visto che il documento era inequivocabilmente falso; inoltre, l’albanese è risultato non aver mai conseguito la licenza di guida.
Pertanto, la polizia ha denunciato il 21enne per i reati di uso di atto falso e di guida senza patente.
La Matiz è invece stata sottoposta a fermo amministrativo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>