Tempo stabile e soleggiato

L’alta pressione senza termine  di continuità si rinnova sul bordo occidentale del continente europeo costringendo le perturbazioni atlantiche di salire verso la parte settentrionale della Scandinavia per poi gettarsi verso il mar Nero e il Mediterraneo orientale, una situazione bloccata  che tende a permanere ancora per parecchi giorni , a dispetto di una stagione primaverile la cui caratteristica principale è la variabilità. Tornando alla previsione in dettaglio : fine settimana soleggiato e caldo in particolare al nord dove le temperature massime supereranno anche i 20 gradi, situazione lo stesso asciutta e soleggiata al centro con temperature più fresche, ma tuttavia in aumento, variabilità al sud e isole maggiori ma la tendenza è verso un miglioramento, Poi per l’inizio della prossima settimana è probabile un rapido passaggio per martedi 26 sulle regioni adriatiche di un fronte freddo , diretto essenzialmente sul mar Egeo , che porterà una diminuzione delle temperature e  sporadiche precipitazioni lungo il versante adriatico e purtroppo un nuovo rinforzo di venti settentrionali asciutti su molte regione del centro- nord alle prese con una grave siccità.

Sull’Umbria tempo stabile e soleggiato con ventilazione nord-orientale in ulteriore graduale attenuazione e temperature in sensibile aumento per il fine settimana. Anche l’inizio della prossima settimana sarà caratterizzato da tempo stabile e soleggiato, mentre per martedi 26 anche l’Umbria sarà interessata dal rapido passaggio del fronte freddo sull’area adriatica con nuvolosità variabile , qualche piovasco e venti di nuovo in rotazione da nord e temperature in calo. gianfranco angeloni perugia meteo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail