Perugia, questura declassata. L’allarme di Bocci. Romizi incontra il prefetto

PERUGIA – Questura di Perugia retrocessa, il tema è sul tavolo. A lanciare l’allarme è stato l’ex sottosegretario Gianpiero Bocci, uno che di sicurezza ne sa parecchio, in una sua recente intervista televisiva durante la quale ha sventolato i fogli del progetto di riorganizzazione.

La riorganizzazione ci sarebbe, e prevederebbe una sorta di “impoverimento” degli uffici della sicurezza, nonostante i sempre maggiori episodi che non avvalorano certo questa scelta. La risposta era arrivata dall’attuale sottosegretario all’Interno Stefano Candiani, Lega. Una lunga la nota la sua nella quale, di fatto, si dice che il progetto di riorganizzazione c’è, ma che risale al Governo precedente e che non comporta una riduzione di uomini e mezzi.

In tutto questo c’è il sindaco Andrea Romizi che, come dice la Nazione di oggi, è con la testa sul dossier. “Me ne sto occupando”, ha detto nel corso di una giornata in cui ha anche incontrato il prefetto Claudio Sgaraglia. Chissà che non sia stato proprio questo un argomento di discussione?

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta