Gualdo Tadino, manca il personale Ata all’istituto comprensivo Allarme del Consiglio d'Istituto che chiede anche l'intervento del sindaco

GUALDO TADINO – Grave carenza di personale Ata all’Istituto comprensivo di Gualdo Tadino. A lamentarlo è stato il consiglio d’istituto dalla voce del presidente Gianluca Graciolini nella sua ultima riunione. Un’occasione questa in cui la situazione è stata posta all’attenzione anche dell’Ufficio scolastico regionale.

L’istituto gualdese è il più grande dell’Umbria, con una popolazione di 1.267 iscritti divisi in 13 plessi distribuiti su tutto il territorio comunale con un’organizzazione complessa, derivante dai tempi pieni e prolungati. “Con l’attuale contingente Ata – spiega Graciolini – diventa impossibile garantire il servizio minimo di apertura e chiusura con l’apertura del servizio mense”.

Il personale Ata dell’istituto è di 24 unità, di cui otto 104 e tre con ridotte capacità lavorative. “Un numero insufficiente a garantire un’adeguata copertura dei servizi e delle mansioni essenziali, a grave detrimento degli standard di qualità e sicurezza che si richiedono”. Dal consiglio d’istituto quindi un sollecito all’Ufficio scolastico regionale ma anche al sindaco e all’amministrazione comunale, affinché si attivino sulla questione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>