Sanità, gli assessori regionali ascoltati in procura per la nomina dei direttori Inchiesta avviata dopo l'esposto del Movimento cinque stelle

PERUGIA – Fabio Paparelli, Giuseppe Chianella, Fernanda Cecchini, Antonio Bartolini e anche Luca Barberini. Sono sfilati tutti i componenti della Giunta Regionale, compreso il dimissionario Barberini, in procura per l’inchiesta nata dall’espostp del Movimento cinque Stelle. I grillini avevano denunciato l’irritualità delle nomine, riprendendo le affermazione di Luca Barberini durante la conferenza stampa dopo le sue dimissioni.

Il problema era che, secondo Barberini, ci si era limitati ad un semplice ragionamento mentre occorreva una valutazione più attenta dei curricula. Massimo riserbo sul contenuto delle deposizioni.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta