Terremoto, i nursini si mobilitano: “La Basilica va ricostruita com’era”

NORCIA – Una ricostruzione il più fedele possibile all’antico. E’ quello che si propone di fare il comitato di cittadini nato a Norcia, con lo scopo di tutelare l’originalità e il progetto della Basilica di San Benedetto. L’annuncio è dato sui social, con l’invito ad una presentazione ufficiale, che si terrà domenica 9 settembre alle 11 presso l’Hotel Seneca.

“Cari concittadini e innamorati di Norcia – scrive Francesca Diosi –  un comitato spontaneo costituito da Valentino Angeletti, Francesca Diosi, Francesco Ferrari, Giuliana Leopardi, Marina Marini, Rosamaria Marini, Guido Valesini ha elaborato una LETTERA APERTA che intende proporre alla PUBBLICA SOTTOSCRIZIONE, di nursini e non, da spedire poi alla Commissione che si occupa della ricostruzione della Basilica di San Benedetto”.

Il comitato si attiverà quindi immediatamente per RACCOGLIERE LE FIRME di chi condivide l’idea, espressa già anche sui social e non solo, di una ricostruzione della Basilica fedele alla sua forma antica, nel rispetto delle più severe norme antisimiche.
Ci auguriamo che vogliate seguire quanto stiamo facendo, supportando l’iniziativa con le vostre quanto più numerose firme.

“Ci è parso importante compiere ora questo passo – dicono – proprio quando la commissione si sta accingendo ad elaborare quei criteri-base che vincoleranno il futuro concorso architettonico di idee per ridare un volto a un luogo a noi così tanto caro.
Vogliamo che si sappia chiaramente qual è il nostro punto di vista. Lo riteniamo atto dovuto ed espressione da fare per iscritto, per non doverci sentir rimproverati, un domani, dai nostri, figli, per aver taciuto o non esserci saputi organizzare per esprimere compiutamente questo nostro pensiero di grande affezione per il luogo sacro e di grande valenza identitaria per ciascuno di noi, da cui la forte luce di Benedetto da Norcia si spande da secoli in tutto il mondo”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>