Termina a reti bianche il match del Cabassi. Perugia momentaneamente quarto

Finisce così senza ulteriori sussulti. Il Perugia supera il Benevento per il computo degli scontri diretti  e si attesta al quarto posto in attesa di Bari – Novara che si giocherà alle 20:30

4′ di recupero

80′ esaurisce i cambi il Carpi con Concas che prende il posto di Fedato

78′ flipper la impazzito in area del Carpi, la palla di perde di pochissimo sul fondo

77′ Mbaye subentra a Bianco nel Carpi

72′ Fedato raccoglie la sponda di un compagni e calcia secco di sinistro, palla che esce di un soffio

71′ tiro cross di Lasagna, ci mette i reni Brignoli

69′ nel Perugia Nicastro sostituisce Mustacchio

67′ Di Carmine all’indietro per Ricci, palla altissima

59′ esce Guberti ed entra Terrani

58′ giallo per Volta per fallo su Lasagna, comunque in fuorigioco

57′ esce nel Carpi Beretta ed entra Carletti

51′ Sabbione mette in mezzo per Lasagna ma volta lo anticipa sotto porta provvidenzialmente. Che rischio per il Perugia

47′ punizione di Di Chiara,  non ci arriva di testa per poco Nicastro

Inizia la ripresa senza ulteriori cambi

Finisce con poche emozioni il primo tempo

1′ di recupero

43′ Romagnoli anticipa Nicastro su cross di Di Carmine

41′ ammonito Brighi per aver interrotto una riprtenza avversaria

40′ Del Prete sponda di testa interessante ma ne Di Carmine riescono ad intervenire

34′ pericolosissima ripartenza del Carpi con Lasagna che, tradito da un rimbalzo, tenta di servire Letizia ma quest’ultimo scivola e per fortuna del Perugia l’azione sfuma

33′ sinistro di controbalzo di Di Chiara, un difensore del Carpi ribatte in prossimità della linea di porta

27′ punizione di Letizia calciata direttamente verso la porta, blocca centralmente Brignoli

23′ Nicastro si accentra e tira, blocca Petkovic

20′ colpo di testa di Gagliolo su azione d’angolo, blocca facile Brignoli

16′ ammonito Bianco per fallo su Di Chiara

7′ esce un po’ frettolosamente Brignoli di testa, prova il pallonetto Fedato ma fuori misura

6′ replica il Carpi con un traversone basso di Letizia con Brignoli che anticipa Lasagna in uscita bassa

2′ Ricci lancia Di Carmine in profondità, esce Petkovic e lo anticipa

1′ Ricci tocca al limite per Brighi, la sua battuta raso terra viene bloccata a terra da Petkovic

Partiti. C’è Ricci al posto di Acampora nel Perugia, infortunatosi nel riscaldamento

Carpi (4-4-2): Petkovic; Sabbione, Romagnoli, Gagliolo, Poli; Letizia, Bianco, Lollo, Fedato; Lasagna, Beretta. All. Castori.

Perugia (4-3-3): Brignoli; Del Prete, Volta, Monaco, Di Chiara; Gnahorè, Brighi, Acampora; Guberti, Nicastro, Di Carmine. All. Bucchi

Gli anticipi di ieri sera hanno riportato dei risultati a sorpresa: il Trapani ha battuto al Santa Colomba il Benevento per 3-1. Tradotto: il quarto posto è soltanto ad una lunghezza di distanza. Il che significa che con una vittoria, o comunque con un risultato positivo (in virtù dello scontro diretto favorevole con i sanniti), il Perugia aggancerebbe la quarta posizione che varrebbe il passaggio diretto alle semifinali dei playoff, ammesso però che questi vengano disputati. In più i Grifoni possono mettere fuori gioco quasi del tutto una potenziale rivale la corsa agli spareggi promozione. Più facile a dirsi che a farsi però: di fronte ci sarà un avversario, che tra l’altro lo scorso anno non meritava nemmeno di retrocedere dalla serie A, deciso a riscattarsi dalla batosta subita dalla Spal. Il Carpi inoltre è una squadra abile a non far giocare chi gli sta di fronte e servirà davvero molta pazienza per venirne a capo. Seguite la diretta a partire dalle ore 15.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>