Perugia, eppur si muove: c’è la firma del talento rumeno Dragomir

In occasione del triangolare tra il Perugia, la Jesina ed il Tolentino a qualcuno non è certamente sfuggita la presenza a bordo campo di un elemento, accompagnato dal suo procuratore, che da alcuni giorni si stava allenando con la squadra, sulle cui generalità la società aveva mantenuto lo stretto riserbo. Questo ragazzo ora ha un nome ed un cognome: Vlad Dragomir, classe 1999, nazionalità rumena e professione centrocampista. La firma, come documenta il sito di Gianluca Di Marzio, è avvenuta questa mattina ed ecco che il giovane talento proveniente dall’Arsenal è pronto ben presto a mettersi a disposizione del tecnico Alessandro Nesta.

Tra le sue caratteristiche possiamo annoverare la sua versatilità: Dragomir è in grado di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, specie in proiezione offensiva, ed ha come piede preferito il sinistro. Nell’ultima stagione, disputata nelle giovanili dei Gunners, ha ricoperto anche il ruolo di esterno d’attacco in un 4-2-3-1. E’ probabile che nella formazione biancorossa il nazionale under 21 rumeno possa giocare nei tre di centrocampo, visto che Goretti cercava un giocatore che potesse un po’ fare le veci di Bandinelli, il cui ritorno è ufficialmente sfumato (andrà a Benevento).

Per quanto riguarda la sua ancora breve carriera l’inizio è nel Timisoara, con cui debutta a soli 15 anni. Nel 2015 il passaggio all’Arsenal, dove compie tutta la trafila delle giovanili fino alla scadenza del contratto, avvenuta lo scorso 30 di giugno. Dragomir arriva dunque a Perugia a costo zero ed in prospettiva questo può rappresentare davvero un ottimo colpo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta