Ternana, spuntano i primi obbiettivi di mercato

Non c’è ancora l’ufficialità, ma è pressochè certo che sarà Luca Evangelisti il prossimo direttore sportivo della Ternana. Per lui, come per il potenziale nuovo mister, Sandro Pochesci, sarebbe pronto un contratto triennale, che certificherebbe quindi il suo ritorno a Terni venticinque anni dopo quella rapida comparsata da giocatore conclusasi con il prematuro addio a causa della situazione economica del club allora presieduto da Gelfusa. Altro segnale importante il fatto che Evangelisti non abbia nè confermato nè smentito, a chiara testimonianza che il discorso è chiaramente in fase avanzata. Ma ecco che spuntano i primi obbiettivi di mercato, più che mai necessaria per andare a rimpolpare una rosa numericamente troppo corta.

Il primo nome da inserire nel 4-3-3 del nuovo tecnico è quello dell’esterno offensivo Nunzio Di Roberto (32), che ha dato il meglio di se a Cittadella tra il 2010 e il 2014 ma che nelle ultime annate non ha brillato particolarmente. A Cesena, dopo aver esordito in A con il Crotone, ha segnato una rete in 13 presenze, trovando quindi poco spazio. Terni potrebbe essere la sua possibilità di riscatto. Su di lui c’era anche il Perugia, ma i cugini avrebbero operato il sorpasso.

Il secondo, sempre come punta esterna, è il 29 enne Elio Calderini, nativo di Città di Castello, che nel campionato appena terminato ha realizzato 8 gol in 34 presenze con il Fondi. Su di lui va registrato anche l’interesse dell’Avellino di Walter Novellino.

Altro obbiettivo sensibile è un altro esterno di caratteristiche offensive, Marco Firenze (24), cercato anche da Perugia, Brescia, Pro Vercelli e Pescara. E’ lui il tassello principale su cui si starebbe lavorando, avendo realizzato 9 gol in 14 partite nella seconda parte di stagione con la Paganese.

Infine, un occhio alla mediana, dove potrebbe fare al caso dei rossoverdi l’esperto Mario Barone, 34 anni, sempre in forza al Fondi, società che nel corso dell’ultimo campionato si è fatta valere centrando i playoff.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>