Bevagna, la musica come ponte: gemellaggio con Berlino

BEVAGNA – La musica come ponte: questa l’idea alla base di un progetto di scambio musicale tra due realtà geograficamente e storicamente lontane, ma unite attraverso un “ponte musicale” formato da ragazzi e ragazze berlinesi, ragazzi e ragazze di Bevagna, i loro genitori, le loro scuole. La prima tappa ha visto trentasei ospiti berlinesi a Bevagna, con un emozionante concerto nel bellissimo Teatro Torti. La seconda, appena conclusasi, a Berlino. Diciotto, tra giovani musicisti, insegnanti e genitori partiti da Bevagna, sono stati ospitati nella splendida capitale tedesca. Il concerto di chiusura nella prestigiosa sala del Franzosischen Kirche, alla presenza dell’Ambasciatore Italiano, Pietro Benassi, del Sindaco di Mitte, la zona centrale della città, ed un folto e caldo pubblico. La direzione affidata ai maestri Suzanne Blanchny e Filippo Salemmi. I ragazzi tedeschi con i loro archi, gli italiani con i fiati, insieme in una unica orchestra hanno interpretato con grande maestria brani che abbracciano secoli di storia della musica: da Charpentier a Baston, da Handel a Purcell, fino a Piovani e ai Weihnachtslieder, canti natalizi tradizionali.
L’Amministrazione Comunale di Bevagna ha creduto fortemente al progetto, ne ha seguito le varie fasi, partecipando e collaborando alla realizzazione.
“Bevagna – afferma il sindaco Annarita Falsacappa – si conferma, con questa nuova iniziativa, ancora una volta “Città della Musica”. Musica come linguaggio universale, come possibilità di crescita culturale e civile, come forma di conoscenza. I concerti come meta finale dei due incontri sono la prova concreta che il linguaggio musicale unisce anche realtà culturali molto diverse”.
La buona riuscita, la ricchezza dell’incontro, l’emozione dello scambio, fanno pensare che il progetto non finisce qui, e che questo è solo l’inizio di una lunga amicizia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>