Concorso “Umbria No Slot”: il 30 maggio resi noti i vincitori

Saranno resi noti il 30 maggio prossimo, in una conferenza stampa in programma alle ore 10 nel Salone d’Onore di Palazzo Donini a Perugia, i vincitori del concorso di idee “Umbria No Slot”, promosso dalla Regione Umbria per dire no al gioco d’azzardo e selezionare le migliori proposte creative per realizzare una campagna regionale per la prevenzione e il contrasto della ludopatia.
Il contest – promosso dall’Assessorato regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare – era rivolto a creativi e professionisti della comunicazione, con una sezione speciale dedicata alle scuole umbre. Sono stati 148 partecipanti da tutta Italia e dall’estero e oltre 270 i progetti presentati tra layout e video.
Per i professionisti era previsto un montepremi complessivo di 7mila euro, suddiviso nelle due categorie Layout e Video, mentre per gli istituti scolastici un contributo per l’acquisto di materiale didattico.
All’incontro con i giornalisti interverranno l’assessore alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare Luca Barberini, Matteo Grandi, giornalista e blogger di fama nazionale, presidente della giuria di esperti che ha selezionato gli elaborati.
Saranno presenti i vincitori e saranno illustrati i lavori che andranno a comporre una campagna di comunicazione, creativa e multipiattaforma, per la sensibilizzazione dei cittadini sui rischi legati al gioco d’azzardo, un fenomeno sempre più diffuso e trasversale che in Umbria coinvolge oltre 10mila persone.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>