giovedì 23 novembre 2017 - aggiornato alle ore 17:23        

Foligno, a scuola di social all’Itt Da Vinci

Social-media-Keyboard

FOLIGNO – Ancora un evento di grande rilevanza culturale per l’ITT ‘Leonardo da Vinci” di Foligno che sabato 16 settembre, alle ore 9,30, presso la Sala Rossa di Palazzo Trinci  riaprirà  l’anno scolastico con il seminario/laboratorio A scuola di (con) i social network.

Dopo il successo del seminario Tutti (s)connessi –  proposto dall’ITT e dal Dipartimento di Informatica lo scorso 17  maggio  –  “non poteva mancare, proprio ad inizio d’anno scolastico, una riflessione sull’uso consapevole dei social network” ha commentato la dirigente Rosa Smacchi da sempre attenta sostenitrice anche delle possibili applicazioni del digitale nella didattica

A scuola di (con) i social networksi configura come un laboratorio rivolto in primis agli studenti di Foligno che potranno scegliere di confrontarsi, con esperti del settore, su due tematiche “calde” dei social network:  la sicurezza informatica e il personal branding, ovvero l’arte di presentarsi “al meglio” in rete. A guidare gli studenti nomi di grande spicco nel panorama “social” italiano come Sonia Montegiove e Emma Pietrafesa, per il laboratorio sul personale branding, e Osvaldo Gervasi, Francesco Marinucci e Fabio Nardi, per il laboratorio su la sicurezza informatica.
“Tutti i formatori, ma anche la vicesindaco Rita Barbetti e l’assessore Maura Franquillo – ha dichiarato la Referente per la formazione dell’I.T.T. di Foligno e curatrice del convegno, Fabiana Cruciani –  hanno accolto in maniera generosa ed entusiasta l’invito a partecipare a questo evento nell’idea non solo di contribuire a formare giovani più attenti verso il variegato mondo dei social ma di creare una comunità di scambio e di confronto tra le generazioni”. Un impegno che l’I.T.T. di Foligno ha fatto proprio divenendo Snodo Territoriale Umbro per la formazione e sempre più  punto di riferimento per la ricerca e l’innovazione. 
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta