Foligno, ex Zuccherificio, Mismetti replica a Filipponi: “Ennesima giravolta”

 

FOLIGNO – “Sono singolari ma non sorprendono più di tanto le dichiarazioni di Stefania Filipponi sull’ex Zuccherificio dopo le sentenze del Tar che hanno dichiarato ‘improcedibili’ i ricorsi dei privati contro il Comune: è riuscita nell’impresa di fare l’ennesima giravolta”. Lo afferma in una nota il sindaco di Foligno, Nando Mismetti. “Basta ricordare che nell’arco di un solo anno – ha affermato il sindaco – la consigliera Filipponi ha cambiato posizione 3 volte. Prima si è resa protagonista dell’apertura di un dialogo con le due proprietà per individuare un percorso da intraprendere. E’ stata isolata, peraltro, dal centrodestra. Poi, nel momento in cui questo dialogo ha registrato un punto di incontro con i due soggetti proprietari, che avrebbe permesso di riaprire una strada importante per la città, ha contribuito, anche con l’apporto di altri consiglieri, a far mancare il numero legale in Consiglio per approvare una mozione di indirizzo. Oggi, dopo le sentenze del Tar, ricambia posizione, forse per salvare la faccia. Comunque, al di là delle sentenze, credo che sia necessario valutare le possibilità per aprire una strada con i due soggetti proprietari”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>