Gubbio, tentativo di intrusione nel sistema di comunicazione del Comune

GUBBIO – Il sindaco Filippo Mario Stirati interviene con una nota per condannare un nuovo tentativo di intrusione nel sistema di comunicazione del Comune, con diffusione temporanea di falsa notizia: « Si è verificata nella giornata di ieri un’intromissione esterna al Comune nella pagina facebook dell’URP, con una notizia falsa sulla presunta chiusura delle scuole. A fronte del rischio di reiterate e possibili intrusioni da parte di hacker, l’amministrazione comunale sta assumendo  i provvedimenti necessari denunciando  alla Polizia Postale l’accaduto,  a tutela della propria immagine  e soprattutto per salvaguardare i cittadini da fakenews che possono però avere ricadute sull’ordine pubblico e sugli interessi della comunità. Non è la prima volta che si verificano episodi del genere e non siamo certo gli unici presi di mira da qualche ‘buontempone’,  che farebbe bene a divertirsi in modo più sano e lecito, per non pensare di peggio.  Il problema della sicurezza  dei dati informatici, con l’avanzare di una società sempre più digitale, è un’emergenza che riguarda tutto il mondo e naturalmente concerne la protezione dei cittadini da manipolazioni pericolose. A livello nazionale ed europeo, si stanno attivando le misure necessarie, a partire dal regolamento Europeo in Materia di Protezione Dati Personali.  E’ ovvio che sarà necessario sviluppare sistemi più stringenti affinchè tali episodi non abbiano a ripetersi ».

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta