Il Polo museale dell’Umbria alla conquista dei social: aperte pagine Twitter e Instagram

PERUGIA – Dopo Facebook e Youtube, dove sono in sensibile aumento i “like” dei visitatori, il Polo museale dell’Umbria da oggi è con proprie pagine anche su Twitter e Instagram. Si rafforzano in tal modo strumenti e opportunità per consentire una più ampia comunicazione delle iniziative dei musei statali presenti in Umbria e per favorire ulteriormente la conoscenza e la valorizzazione delle preziose testimonianze archeologiche e artistiche esposte. È anche grazie all’attività di promozione e informazione che lo scorso anno i musei del Polo hanno potuto registrare dati decisamente incoraggianti, facendo presa soprattutto su un pubblico giovanile. Ricordiamo che nel Polo museale dell’Umbria rientrano il museo archeologico nazionale dell’Umbria (Perugia), il museo archeologico nazionale di Orvieto, il museo archeologico nazionale e Teatro romano di Spoleto, il museo nazionale del Ducato di Spoleto – Rocca Albornoz, Tempietto sul Clitunno, Palazzo ducale di Gubbio, Castello Bufalini di San Giustino, Villa del Colle del Cardinale (Perugia).

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta