Magione, presentato il progetto per un’area verde a Torricella

MAGIONE – Un percorso pedonale che dal parcheggio porterà fino alla darsena, una pista polivalente, un’area verde attrezzata per i giochi, due piccoli parcheggi lungo la darsena e un piccolo edificio a servizi. Questi gli elementi principali che cambieranno il volto del lungolago della frazione di Torricella interessata da un progetto di riqualificazione che l’amministrazione comunale ha presentato in un incontro pubblico agli abitanti della frazione.

“Per l’attuazione del progetto, realizzato dagli uffici del comune – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Nazareno Annetti – sono stati già impegnati nel bilancio, per il primo stralcio, 90mila euro. Le prossime azioni riguarderanno l’approvazione in giunta, il passaggio in commissione paesaggistica e in soprintendenza. Non abbiamo previsto pavimentazioni, i percorsi pedonali saranno realizzati con materiale ecologico che ne consentiranno una migliore manutenzione. Le due zone di parcheggio prospicienti la darsena saranno funzionali alle attività presentii nella zona. Previsto un ulteriore stralcio, per un costo complessivo di 50mila euro, che verrà realizzato con la prossima approvazione del Piano delle opere pubbliche. Il secondo stralcio prevede il completamento dello spazio verde prospiciente le sponde delle darsene”. “Se non subentreranno imprevisti contiamo di far partire i lavori entro quest’estate – ha aggiunto il sindaco Giacomo Chiodini – così da poter garantire, per la stagione turistica 2016, un contesto appropriato alle località turistiche più importanti del territorio”.

I cittadini presenti e la Pro Loco hanno accolto con parere favorevole le proposte dell’amministrazione. Alessio Moriconi, presidente della Pro Loco di Torricella, ha sottolineato il valore che quest’area rappresenta per la cittadinanza e la volontà dell’associazione di collaborare alla manutenzione dell’area e alla valorizzazione delle specificità della zona, in particolare la salvaguardia dell’attività della pesca “unica traccia storica che ci identifica”. Presente all’incontro anche il vicesindaco Massimo Lagetti; l’assessore all’urbanistica Sauro Montanelli ed i consiglieri comunali Massimo Ollieri e Francesca Breccolenti.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>