Marsciano, gli studenti portano i turisti alla scoperta dell’Abbazia di San Sigismondo

 

MARSCIANO – Saranno gli “apprendisti ciceroni” della classe 4° A del liceo scientifico dell’Istituto Omnicomprensivo Salvatorelli Moneta di Marsciano ad accompagnare cittadini e turisti, sabato 19 maggio, alla scoperta dell’Abbazia di san Sigismondo, nel quartiere di Ammeto, che è oggi proprietà dell’Ordine dei Cavalieri di Malta. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Marsciano, nasce nell’ambito del progetto di alternanza scuola lavoro che la classe ha svolto con la collaborazione del gruppo Fai di Todi in qualità di ente formatore. La partecipazione alla visita guidata è gratuita.

Due i momenti in cui è organizzata la giornata. Dalle 8.30 alle 12.00 la visita guidata sarà riservata agli studenti della scuola primaria IV Novembre e dell’istituto Salvatorelli Moneta, mentre dalle 15.30 alle 18.30 l’abbazia sarà aperta a tutta la cittadinanza che potrà avvalersi delle spiegazioni degli studenti per conoscere più da vicino una delle emergenze storico culturali più significative del territorio di Marsciano, che si ritiene fondata intorno all’anno mille da san Romualdo, dell’ordine dei Camaldolesi. Oggetto della visita sarà anche una piccola chiesa in pietra, contigua all’Abbazia, realizzata nell’XI secolo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta