Perugia, si riunisce l’Assemblea legislativa

PERUGIA – L’Assemblea legislativa dell’Umbria si
riunirà martedì 27 febbraio 2018, dalle ore 9,30. All’ordine del giorno:
proposte di legge, mozioni, risoluzioni, atti amministrativi e di solo esame.
I lavori potranno essere seguiti in diretta streaming sul canale youtube (
https://goo.gl/GWxLm8 ) e sul sito istituzionale Alumbria.it

PROPOSTA DI LEGGE

– Ulteriori modificazioni ed integrazioni della Legge regionale n.
‘28/2012’ (disposizioni di adeguamento al decreto – legge n.
‘174/2012’ (disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento
degli enti territoriali, nonché ulteriori disposizioni in favore delle zone
terremotate nel maggio 2012), convertito con modificazioni dalla legge n.
‘213/2012’ Iniziativa legislativa dei consiglieri Gianfranco
Chiacchieroni (Pd), Silvano Rometti (SeR), Attilio Solinas (Misto-Mdp).
Relatore: Gianfranco Chiacchieroni.

DISEGNO DI LEGGE- “Interventi a favore degli umbri all’estero e delle loro
famiglie”. Iniziativa legislativa della Giunta regionale. Relatore: Andrea
Smacchi (presidente I Commissione).

ATTI AMMINISTRATIVI

– “Individuazione degli organismi collegiali considerati indispensabili e
di quelli considerati non indispensabili, operanti a livello tecnico –
amministrativo e consultivo, istituiti con legge o regolamento regionale o
con atto amministrativo approvato dall’Assemblea legislativa – anno 2017.
Relatore: Andrea Smacchi.

– Accettazione della donazione, da parte della Fondazione Cassa di Risparmio
di Perugia, di un terzo delle proprietà immobiliari del bene noto come
Teatro Turreno e Turrenetta e disciplina dei rapporti di comproprietà con il
Comune di Perugia. Relatore: Andrea Smacchi.

– Collegio sindacale dell’azienda Unità sanitaria locale Umbria n. 2 –
designazione di un componente di spettanza della Regione Umbria. Relatore:
Andrea Smacchi.

PROPOSTA DI RISOLUZIONE

– Osservazioni della Regione Umbria ai sensi della legge n. ‘234/2012’ e
della Legge regionale n. ‘11/2014’ sulla proposta di regolamento (UE) n.
‘1303/2013’, consentendo agli Stati membri di utilizzare la riserva di
efficacia dell’attuazione prevista dall’art. 20 del suddetto regolamento al
fine di sostenere gli impegni di riforme strutturali assunti nel semestre
europeo. Relatore: Andrea Smacchi.

MOZIONI

– Incentivazione dell’acquisto di veicoli a ridotto o nullo impatto
ambientale e della conversione a gas metano o gpl dell’alimentazione di
automobili e autocarri fino a 35 quintali – iniziative da adottarsi da
parte della Giunta regionale. Atto di iniziativa dei consiglieri Andrea
Liberati e Maria Grazia Carbonari (M5S).

– Adozione di iniziative da parte della Giunta regionale ai fini
dell’attivazione di un sistema che consenta la tracciabilità del percorso
seguito, nonché della quantità e qualità dei materiali spostati, dagli
automezzi impiegati per il trasporto dei rifiuti. Atto di iniziativa del
consigliere Claudio Ricci.

– Avvio della procedura per l’approvazione del nuovo piano regionale di
gestione integrata dei rifiuti e conseguente eliminazione della previsione di
impianti per il trattamento termico sul territorio regionale. Atto di
iniziativa dei consiglieri Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini (Ln), Marco
Squarta (FdI), Sergio De Vincenzi (Misto-Umbria next), Claudio Ricci.

– Introduzione di misure normative in ambito di diritto allo studio
universitario al fine di agevolare la specializzazione medico – sanitaria e
l’inserimento professionale degli studenti umbri. Atto di iniziativa del
consigliere Carla Casciari (Pd).

– Adozione di iniziative da parte della Giunta regionale volte a sollecitare
tutti i Comuni dell’Umbria affinché adottino specifici atti che dispongano
l’obbligo di allegare, alla domanda di concessione per l’occupazione di spazi
ed aree pubbliche e per l’utilizzazione di sale ed altri luoghi di riunione
di proprietà comunale, una dichiarazione esplicita di rispetto della
Costituzione italiana e di ripudio del fascismo e del nazismo. Atto di
iniziativa del consigliere Attilio Solinas (Misto-Mdp).

– Adozione di iniziative da parte della Giunta regionale ai fini dell’urgente
emanazione di linee guida riguardanti le attività amministrative dei servizi
sociali in materia di minori. Atto di iniziativa del consigliere Sergio De
Vincenzi.

– Impegno della Giunta regionale affinché tutti i minori (da 0 a 6 anni) non
in regola con le vaccinazioni, ma regolarmente iscritti e accettati presso
asili nido e scuole dell’infanzia, possano portare a termine l’anno
scolastico 2017/2018 senza interruzione della continuità educativa. Atto di
iniziativa dei consiglieri Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini.

– Adozione di iniziative da parte della Giunta regionale volte
all’applicazione di agevolazioni a favore degli studenti delle scuole
secondarie relativamente alla sottoscrizione di abbonamenti scolastici al
trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano. Atto di iniziativa del
consigliere Carla Casciari.

ATTI SOLO ESAME

– Relazione al 31 dicembre 2016 sull’attuazione degli interventi previsti
dalla legge regionale n. ‘23/2003’ (norme di riordino in materia di
edilizia residenziale sociale). Relatore: Silvano Rometti (SeR).

– Relazione, relativa all’anno 2016, sullo stato di attuazione degli
interventi per le famiglie, in adempimento alla clausola valutativa di cui
all’art. 407 – comma 6 – della legge regionale n. ‘1172015’ (testo unico
in materia di sanità e servizi sociali) e successive modificazioni ed
integrazioni. Relatore di maggioranza, Attilio Solinas (presidente III
Commissione; relatore di minoranza, Sergio De Vincenzi.

– Relazione, riferita agli anni dal 2014 al 2016, in adempimento alla
clausola valutativa di cui all’art. 10 della Legge regionale n.’5/2013’
(valorizzazione del patrimonio di archeologia industriale). Relatore: Silvano
Rometti.

– Relazione al 31/12/2016 sullo stato di attuazione e sull’efficacia della
legge regionale n. ‘12/1995’ e successive modificazioni ed integrazioni
(agevolazioni per favorire l’occupazione giovanile con il sostegno di nuove
iniziative imprenditoriali), in adempimento alla clausola valutativa.
Relatore di maggioranza Carla Casciari, relatore di minoranza Maria Grazia
Carbonari.

– Relazione sul sistema regionale dell’istruzione e della formazione
professionale, in adempimento alla clausola valutativa di cui all’art. 6
della legge regionale n. ‘30/2013’. Relatore di maggioranza Carla
Casciari, relatore di minoranza Maria Grazia Carbonari.

– Relazione sullo stato di attuazione della Legge regionale n. ‘16/2013’
(norme in materia di prevenzione delle cadute dall’alto), in adempimento alla
clausola valutativa di cui all’art. 8 della Legge regionale medesima.
Relatore: Attilio Solinas (presidente III Commissione).

– Delibera Giunta regionale n. ‘34/2016’ e n. ‘1337/2016’ –
aggiornamento della situazione della riorganizzazione dei servizi di raccolta
domiciliare e della situazione impiantistica regionale di trattamento e
smaltimento dei rifiuti urbani – atto di indirizzo per lo svolgimento delle
attività dell’autorità umbra per rifiuti e idrico (Auri) – relazione in
adempimento alla clausola valutativa di cui all’art. 49 della Legge regionale
n. ‘11/2009’ (norme per la gestione integrata dei rifiuti e la bonifica
delle aree inquinate). Relatore: Eros Brega (presidente II Commissione).

– Relazione, riferita agli anni dal 2013 al 2016, sullo stato qualitativo,
quantitativo ed economico del sistema dei servizi per la prima infanzia, in
adempimento alla clausola valutativa di cui all’art. 24 della Legge regionale
n. ‘30/2015’ e successive modificazioni ed integrazioni (sistema
integrato dei servizi socio – educativi per la prima infanzia). Relatore:
Carla Casciari.

– Relazione del collegio dei revisori dei conti sull’andamento della
gestione finanziaria della Regione nel terzo trimestre 2017. Relatore: Andrea
Smacchi

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>