Preci, conto alla rovescia per i lavori per le casette di legno Il sindaco Bellini: "Lavori affidati, la ditta è già operativa"

PRECI – La prossima settimana cominceranno i lavori per la realizzazione delle casette da assegnare agli sfollati del sisma di Preci”: lo annuncia all’ANSA il sindaco del piccolo comune della Valnerina, Pietro Bellini. “I lavori sono stati affidati e la ditta incaricata di costruire il primo lotto è già operativa, tra martedì e mercoledì dovrebbero cominciare gli scavi per l’installazione delle Sae”, aggiunge Bellini. A Preci occorrono circa 50 Soluzioni abitative di emergenza: “le prime urbanizzazioni – spiega Bellini – riguarderanno il lotto da 35 alloggi, per poi proseguire con le altre 15″.

Verranno costruite a Preci capoluogo e nelle frazioni di Castelvecchio, di Corone e Piedivalle. La consegna è prevista entro l’estate, al pari di tutte le altre casette che dovranno essere costruite a Norcia e Cascia. E’ stata la stessa presidente della Regione, Catiuscia Marini, a indicare come tempo massimo per la consegna degli alloggi la fine di agosto, inizi di settembre. Insomma, il prossimo inverno tutti dovranno avere una casa, seppur provvisoria, in attesa della ricostruzione vera e propria che dovrà essere improntata nei comuni del cratere sismico.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>