Spoleto, successo per la due giorni dedicata al brevetto sportivo tedesco

SPOLETO – “E’ stato un evento organizzato alla perfezione e riuscito ottimamente” così, Gianluga Insinga, presidente della sezione folignate dell’associazione nazionale Cavalieri al merito della Repubblica Italiana, traccia il bilancio della due giorni di prove di idoneità per l’ottenimento del brevetto sportivo tedesco, che si sono svolte venerdì e sabato scorso nella città di Spoleto.

“Hanno partecipato oltre cento iscritti provenienti da tutta Italia, uomini e donne – fa sapere Insinga – un’affluenza che ha confermato l’interesse per questa prestigiosa certificazione. Erano presenti anche quattro minorenni, e partecipanti sino ai cinquantacinque anni. Presenti tutti i corpi – sottolinea – dai Carabinieri alla Polizia, compresi Guardia di Finanza e Polizia Penitenziaria, con Esercito, Aeronautica e Marina. Le selezioni sono state superate da circa l’80% degli iscritti”.

Al termine dalla due giorni di sport ed eventi istituzionali, è entrato a far parte della sezione di Foligno dell’associazione nazionale Cavalieri al Merito della Repubblica Italiana, il Ten. Col. dell’Esercito Gianfranco Paglia, Consigliere Militare del Ministero della Difesa. Medaglia d’Oro al Valor Militare e Grand’Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Nella ‘battaglia del pastificio’ a Mogadiscio, in Somalia, venne gravemente ferito alla colonna vertebrale perdendo l’uso delle gambe. La sua storia ha anche ispirato la fiction ‘Le Ali’ su Rai 1

“Ringrazio l’amministrazione comunale per il lavoro svolto e per la vicinanza alle forze armate ed alle forze di polizia – ha commentato Paglia – questo non è mai scontato, perché significa conoscere ed apprezzare l’impegno degli uomini e delle donne in divisa”.

Il presidente Insinga ha quindi annunciato che, anche per il prossimo anno la sede dei corsi resterà nella città del Festival.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>