Antonella Bonaffini in mostra a Terni

TERNI – E chiude anche questa ennesima mostra la Pittrice del Buio, ancora una volta a Terni ed ancora una volta con una performance che si rivela vincente.

Da tempo ci si interroga sul modo di fare arte della Pittrice Messinese, perché da quando i suoi dipinti hanno cominciato a farsi notare, l’attenzione su di lei si è mantenuta costante, nonostante il tempo, che sembra abbia invece avocato a se, il privilegiato compito di volerla fortificare.

E domani, la mostra in Corso Vecchio, conoscerà il suo epilogo, gli straordinari colori che hanno dato anima alla galleria Mentana in queste due settimane, ritorneranno nella Capitale, dove la pittrice Messinese risiede, ma Antonella Bonaffini, non si farà di certo desiderare. Si dice che certi legami si conservino nel cuore ed in Umbria, a Spoleto, ci sono i ricordi dell’infanzia, magici scatti conservati in un tempo dove si credeva che tutto potesse essere possibile, e dove i  giorni, sembravano saper profumare di sole. Un sole, che oggi par voglia rivivere nelle sue stesse opere e che oggi come allora, inaspettatamente, commuove.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta