Acea punta all’Umbria: pronta ad entrare nelle gare per la distribuzione del gas

PERUGIA – Acea punta all’Umbria per il settore della distribuzione del gas. Lo ha detto l’amministratore delegato Stefano Donnarumma aprendo l’assemblea degli azionisti. L’idea è quella di entrare nella distribuzione del gas, approfittando della fase delle gare. “E’ noto che Roma non va a gara ma pensiamo all’Umbria, alla Toscana e alla Campania. Può essere un modo per avvicinarci a utenti che non hanno un buon servizio”, ha aggiunto l’ad specificando che ci si muoverà attraverso acquisizioni o attraverso gare d’ambito.

L’Assemblea intanto ha dato l’ok al bilancio 2017, distribuendo i dividendi di 63 centesimi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta