A Norcia riprendono le attività culturali del Cesvol: primo appuntamento sabaot 20 maggio

NORCIA – A Norcia riprendono le attività del CESVOL  presso la tensostruttura messa a dispsizione dai Vigili del Fuoco nel COA di Viale della Stazione. L’appuntamento è fissato per le ore 17:30 di sabato 20 maggio con una interessante iniziativa culturale curata dalla restauratrice Emanuela D’Abbraccio sul tema  “Il Cristo Parlante della chiesa di Santa Maria Argentea già in San Giovanni”. Si tratta di una prima iniziativa finalizzata a rinsaldare il tessuto socio-culturale della Valnerina profondamente ferito dagli eventi sismici del 2016 e 2017 e ad avviare un percorso di rinascita e crescita culturale partendo dal basso, dall’associazionismo, dal volontariato e soprattutto dalle professionalità e risorse umane presenti sul territorio. Nelle prossime settimane seguiranno altri incontri con esperti in diverse  discipline: dalla storia alla psicologia, dall’arte all’antropologia, dalla sociologia al diritto, dall’ambiente all’economia.

Tutto questo è possibile grazie alla disponibilità dei Vigili del Fuoco che nell’ambito di una nuova riorganizzazione in Valnerina hanno messo a disposizione del CESVOL uno spazio all’interno del loro campo base. La struttura del CESVOL è stata inaugurata recentemente alla presenza del sottosegretario al ministero dell’Interno on. Gianpiero Bocci e della Presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Umbria Donatella Porzi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>