sabato 23 settembre 2017 - aggiornato alle ore 05:53        

Ex Fornace di Umbertide, Guasticchi e Smacchi (Pd): “Bene la vendita, ora celere bonifica” Plauso dei due consiglieri regionali al lavoro del sindaco Marco Locchi

fornace-053-copia

UMBERTIDE – “Accogliamo con favore la notizia della vendita del complesso dell’Ex Fornace di Umbertide ad una finanziaria di Conegliano, un buon risultato raggiunto grazie all’impegno dell’attuale sindaco Marco Locchi”: così i consiglieri regionali Marco Vinicio Guasticchi e Andrea Smacchi (Pd) commentano l’avvenuta vendita del complesso edilizio alla “Finanziaria Internazionale Investments – società di gestione del risparmio” della provincia di Treviso. Sull’Ex Fornace, nelle scorse settimane, i due consiglieri avevano presentato due atti ispettivi alla giunta regionale, “al fine di chiedere un maggiore impegno delle istituzioni sulla vicenda”.

“Si tratta di un nuovo punto di partenza – spiegano Guasticchi e Smacchi – per una realtà che è stata fonte di disagio e preoccupazione per la popolazione, quale luogo di diversi crimini ed episodi di violenza. In questo senso va fatto un plauso alle forze dell’ordine che hanno saputo gestire situazioni di tensione, anche con la popolazione, a causa dell’abbandono e dell’occupazione abusiva dell’area”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta