Legge elettorale, Leonelli: “Basta tatticismi e giochetti dilatori”

PERUGIA – Legge elettorale, avanti tutta! Suona più o meno così la carica che il segretario regionale del Pd, Giacomo Leonelli lancia rispetto alla proposta elaborata dal Partito democratico. A Leonelli non sono andate giù certe osservazioni riportate sugli organi di informazione rispetto alle lungaggini sull’iter di elaborazione e approvazione del testo.

“Leggere nella stesse pagine di giornale – scrive Leonelli in una nota – che mentre l’Umbria ci chiede risposte sul futuro, in particolare su Ast e ex Merloni, la politica rischia di non essere in grado neanche di dare una nuova legge elettorale alla regione è davvero frustrante e deprimente. Il Pd – dice ancora Leonelli – la proposta ce l’ha, l’abbiamo discussa in direzione e questa ha registrato un largo consenso su elementi di innovazione come l’abolizione del listino, l’introduzione della preferenza di genere e del collegio unico regionale, per superare i campanilismi e ragionare finalmente da ‘Umbri’. Ora basta tentennamenti – conclude il segretario – basta tatticismi e giochetti dilatori. Avanti dunque nei prossimi giorni in commissione e in consiglio regionale. Ne va della nostra credibilità”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>