Narni, Sgl Carbon, via libera alla cessione, entro il 15 ottobre i piani industriali

NARNI – A meno di un voltafaccia della multinazionale o di una inconsistenza delle offerte, per la Sgl Carbon di Narni si intravede uno spiraglio positivo. Gli impianti potrebbero essere ceduti entro la fine dell’anno. Nell’incontro che si è tenuto al Mise, la multinazionale ha accettato di cedere l’azienda e ha dato il via libera a tutte e tre le manifestazioni di interesse mettendo a disposizione i dati tecnici. Entro il 15 ottobre Morex Italia, Transclor e Narni Carbon dovranno presentare i piani industriali. Dopo lo stallo dei mesi scorsi e gli incontri separati tra i liquidatori della Sgl Carbon e i delegati delle tre aziende interessate a rilevare, sembra che la multinazionale voglia chiudere in fretta la partita. Per i lavoratori si tratta di una novità importante ma occorre garantire la continuità produttiva. Il primo ottobre, infatti, saranno aperte le procedure di mobilità di 75 giorni e dopo quella data lo stabilimento sarà chiuso.

Per evitare questo è necessario che il passaggio di proprietà avvenga prima.

Tra le manifestazioni di interesse, lo ricordiamo, c’è Narni Carbon , una cordata di imprenditori ternani a cui l’azienda ha chiesto nei giorni scorsi chiarimenti. A supporto delle sue intenzioni, la Narni Carbon ha presentato documentazioni e supporti bancari. Agli imprenditori ternani è stata fornita anche la documentazione contabile. Per quanto si riesce sapere, pare che la cordata sia intenzionata a fare un’offerta tendente ad acquisire la tecnologia della produzione di elettrodi e a diversificare verso altre forme di utilizzazione del carbone.

La Tranclor, invece, ha manifestato interesse sia per gli elettrodi che per la realizzazione di impianti chimici per fabbriche che lavorano acidi e basi. La terza manifestazione di interesse è del gruppo veneto Morex Italia.

Una volta presentati i piani, a metà ottobre, la multinazionale dovrà scegliere il compratore tra i tre.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>