Perugia e Milano più vicine, in treno distano solo 3 ore e mezzo

“Oggi è possibile raggiungere in treno Milano da Perugia in 3 ore e 21 minuti e tornare nella stessa giornata. Stiamo comunque lavorando per velocizzare ulteriormente i tempi, anche in vista dell’Expo che si terrà fra meno di cento giorni nel capoluogo lombardo”. Lo ha detto l’assessore regionale ai Trasporti, Silvano Rometti, illustrando nel corso di una conferenza stampa le opportunità offerte dai collegamenti ferroviari fra Perugia e Milano, in particolare le soluzioni di viaggio che permettono di ridurre i tempi di percorrenza.

“Uno degli obiettivi prioritari che ci prefiggiamo con il nuovo Piano regionale dei trasporti – ha detto – è quello del potenziamento dei collegamenti esterni. A questo scopo, sta procedendo il progetto di realizzare una nuova stazione ferroviaria sulla linea dell’Alta velocità Firenze-Roma, che riveste un interesse strategico per l’Umbria e sta ottenendo sempre più consensi in sede ministeriale e da parte di Rfi-Rete ferroviaria italiana che partecipa al gruppo di lavoro incaricato di effettuare lo studio di fattibilità e individuare la possibile localizzazione”.

“I collegamenti ferroviari verso la capitale sono più frequenti – ha rilevato – e abbiamo posto tra le condizioni del rinnovo del contratto di servizio con Trenitalia il mantenimento dell’accesso sulla Direttissima per Roma. Per quanto riguarda i collegamenti attualmente esistenti verso il Nord Italia, non tutti sanno che già oggi consentono di percorrere in tempi relativamente brevi la distanza fra il capoluogo di regione e Milano. Ad esempio, partendo alle 6.35 con l’Intercity, si arriva a Firenze alle 8.07 e dopo 18 minuti si può prendere un treno dell’alta velocità, Italo in questo caso, che giunge a Milano Rogoredo alle 9.56 e a Milano Porta Garibaldi alle 10.18”.

“L’intero viaggio – ha sottolineato – dura dunque 3 ore e 21 minuti, se si scende alla prima stazione, o 3 ore e 43 minuti se si opta per la seconda. Se si sale un treno dell’alta velocità Frecciarossa, la distanza fra Perugia e Milano Centrale richiede un tempo totale di percorrenza di 4 ore e 5 minuti. L’Intercity, senza cambiare a Firenze, fra Perugia e Milano Centrale impiega 5 ore e 40 minuti”.

“Gli uffici dell’Assessorato regionale ai trasporti – ha aggiunto Rometti – hanno valutato tutte le possibili soluzioni di viaggio, quattro per l’andata e sei per il ritorno, anche avvalendosi dei treni regionali, da cui emerge la convenienza, in termini orari, degli spostamenti in treno”.

“Insieme alla Regione Toscana – ha reso noto l’assessore ai Trasporti – stiamo valutando alcune soluzioni per consentire un’ulteriore riduzione dei tempi di percorrenza sul tracciato interregionale, tra cui la possibilità di far partire da Perugia, prima dell’Intercity, un treno la cui partenza ora è attestata da Arezzo. Un’ipotesi – ha aggiunto – in un primo tempo valutata come non funzionale alle nostre esigenze, ma che in vista dell’Esposizione universale di Milano e dei maggiori spostamenti che si prevede ci saranno nei mesi di apertura, dal maggio all’ottobre prossimo, potrebbe essere riconsiderata. Questo nuovo collegamento, infatti, consentirebbe di raggiungere Milano con circa un’ora e mezzo di anticipo rispetto ad oggi”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>