Perugina, incontro fiume tra Nestlè e sindacati: sospeso lo stato di agitazione ed esuberi congelati Riprende il dialogo tra le parti in causa

PERUGIA – Esuberi congelati, si va verso un nuovo incontro prima dell’incontro al Ministero dello Sviluppo Econpmico. È questo il senso della nota finale all’incontro, avvenuto questa mattina in Confindustria, tra la Nestlè e i sindacati. “In esito all’incontro odierno – dicono – la  ricognizione degli accordi ha permesso la reciproca conferma della validità del piano industriale i cui investimenti proseguiranno secondo le tempistiche convenute sia per gli aspetti commerciali che tecnici. Si è convenuto altresì di congelare i percorsi rivolti alla ricollocazione esterna per favorire la ripresa di un percorso comune rivolto a reperire tutte le proposte — anche dl carattere industriale — utili alla riduzione dell’impatto occupazionale. A fronte del dialogo ripreso e del nuovo incontro già fissato per il 19, viene sospeso lo stato di agitazione».

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>