lunedì 23 ottobre 2017 - aggiornato alle ore 02:29        

Terni, siringhe abbandonate e rifiuti ovunque: “Perché non chiedere l’aiuto dei volontari?” La segnalazione della Guardia Nazionale Ambientale - distaccamento di Terni

siringa

TERNI – La Guardia Nazionale Ambientale distaccamento di Terni, nel suo quotidiano giro di perlustrazione a controllo del territorio,ha scoperto in via D.Bramante una siringa gettata a terra senza il cappuccio di protezione, in un’aiuola adiacente ad un passaggio pedonale tra un ufficio pubblico e il cinema multisala di via Str. di Cardeto.

Immediatamente è partita la segnalazione alle autorità competenti ed al Sindaco come primo responsabile della salute pubblica.
Durante un altro servizio di controllo del territorio, la G.N.A. si è imbattuta in uno scempio che alcuni maldestri compiono giornalmente in via F. Ialenti proprio nel sottopasso di via del Centenario, (zona centro commerciale il polo di borgo rivo) dove abbandonano rifiuti di ogni tipo.
Giampiero Crisantemi responsabile del distaccamento di Terni della Guardia Nazionale Ambientale, associazione riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente si domanda perché non venga presa in considerazione la richiesta inoltrata da circa un anno al Comune di Terni finalizzata al coinvolgimento delle associazioni di volontariato per ciò che concerne il controllo del territorio e dell’ambiente.
Continua Giampiero Crisantemi: « Sembra purtroppo che le istituzioni competenti puntino i piedi quando si parla di collaborazione nel campo ambientale  con associazioni di volontariato. Il problema è che i soliti incivili continuano a deturpare la città, rimanendo impuniti.»
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta