lunedì 23 ottobre 2017 - aggiornato alle ore 02:38        

Da Perugia alla Cina: in trasferta il gruppo teatrale “Human Beings”

Spettacolo Oh Gregor

Da Perugia alla Cina. Il gruppo teatrale “Human Beings” diretto da Danilo Cremonte e attivo a Perugia da oltre venti anni fa un salto internazionale e si presenta nella città di Jinan, una città da 9 milioni di abitanti, capitale della popolosa provincia di Shandong, con un gruppo di sei attori provenienti da cinque paesi diversi: Anna Poppiti e Rita Marinelli (Italia), Axel Lepper (Germania), Jhans Serna Rayme (Perù), Stefan Godonoga (Moldavia) e Arian Imani (Iran), che prenderanno parte nei prossimi giorni allo “Shandong International Small Theatre Modern Drama Show”, un festival internazionale fondato nel 2007 che si svolge ogni due anni al quale partecipano le maggiori istituzioni teatrali cinesi, quali il Teatro Nazionale Cinese di Pechino e lo Shanghai Drama Art Center.  Il gruppo perugino porterà in scena il nuovo spettacolo “Oh, Gregor!” che sarà rappresentato nel teatro “City Experimental Theatre”. Quest’anno, per la prima volta, oltre al Giappone e alla Corea del Sud, sono state invitate compagnie teatrali provenienti dall’Europa, tra le quali l’Odin Teatret di Eugenio Barba. Lo spettacolo “Oh, Gregor!” trae spunto da diversi racconti di Franz Kafka, in particolare La metamorfosi, ma non è la rappresentazione del racconto: le azioni e i gesti degli attori (coautori del pezzo), il gioco di luci e ombre, le musiche, forniscono  continuamente nuovi spunti allo spettatore che assiste davanti a sé allo sbocciare poetico dell’opera, nella libertà di crearsi ciascuno la propria visione. Attraverso l’uso di pochi oggetti, la stanza si trasforma nel corso dello spettacolo in un ripostiglio, dove l’insetto umano – condannato a morte – costruirà la sua tana (altro racconto di riferimento), dove ritirarsi in attesa della fine. E dopo questa anteprima che si terrà in Cina, il gruppo perugino si presenterà a Perugia dove andrà in scena all’interno della Rocca Paolina nei giorni 29, 30 e 31 ottobre e 5, 6 e 7 novembre. Tra la tournée cinese e le rappresentazioni perugine, ci sarà il tempo per partecipare ad una Conferenza a Tübingen (Germania) sulle politiche di accoglienza dei profughi, durante la quale Danilo Cremonte potrà raccontare la propria esperienza con i richiedenti asilo nei progetti “Teatro Rifugio” e “Oltre il ponte/MigrArti”, e più in generale quella del laboratorio teatrale interculturale Human Beings, che da oltre vent’anni si svolge nella città di Perugia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta