La Tuum Perugia chiude in anticipo il girone di andata

La Tuum Perugia si accinge a chiudere il prossimo fine settimana il girone di andata. Esattamente una settimana prima delle altre squadre in quanto Rimini si è ritirata, ridisegnando in pratica la classifica: adesso le magliette nere sono addirittura terze dopo il successo nel derby con San Giustino, in virtù della regola che prevede l’annullamento di tutti i risultati conseguiti fino ad ora dalla squadra romagnola. Di questa vicenda ha parlato la schiacciatrice Valentina Barbolini, miglire in campo nel turno precedente: “Dispiace per questo ritiro ma non credo obbiettivamente abbia cambiato più di tanto le cose. Noi ci puntiamo ad entrare nelle prime tre posizioni, è un traguardo che ancora non ci è precluso e ci crediamo perché siamo convinte di avere i mezzi per raggiungerlo. Sono tante le squadre pericolose che possono essere nostre dirette avversarie per la corsa ai play-off. Le squadre umbre di Orvieto e San Giustino sono sicuramente ben impostate e questo renderà ancor più avvincente il girone di ritorno, la capolista San Giovanni in Marignano ha dimostrato sino ad ora di essere molto costante ma nella seconda parte sarà dura per tutte”. Tornando poi sull’ultimo match: “Era una partita molto importante proprio perché dovremo stare ferme per due settimane e farlo dopo una sconfitta sarebbe stata dura. Aver chiuso il girone di andata con un buon risultato almeno ci darà il morale alto e potremo lavorare con più convinzione in attesa di tornare in campo. In più era un derby e quindi un successo con del valore aggiunto. La settimana precedente non eravamo riuscite ad esprimerci sui nostri livelli e dunque dovevamo dimostrare di saperci riscattare, la vittoria è arrivata e siamo contente, il titolo di miglior giocatrice fa piacere ma l’importante erano i tre punti”. Un buon girone di andata complessivamente per la squadra del presidente Bartoccini, che non ha concesso nemmeno un punto alle avversarie nelle gare casalinghe. L’auspicio è quello di migliorare l’approccio nelle partite in trasferta; in questo modo nessun traguardo sarebbe precluso per le magliette nere.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>