Ternana, calma piatta al Taddei. Ma Petriccione si fa male…

Sembra tornato il sereno in casa rossoverde dopo i non pochi problemi di ieri. Almeno apparentemente. L’allenamento di questo pomeriggio si è svolto in un clima più disteso, anche perchè la società, dopo la rissa sfiorata tra mister Carbone ed un paio di tifosi, è stata costretta a prendere dei provvedimenti: ingresso permesso ai tifosi, ma soltanto in curva sud. L’obbiettivo è scontato: ridare serenità all’ambiente in vista del fondamentale impegno contro l’Ascoli di venerdì 30 dicembre alle 20:30, sentitissimo da tutta la tifoseria. Il match contro la squadra di Aglietti sarà anche complicato dal punto di vista tecnico, non solo psicologico, visto che quello bianconero è un avversario che sta bene e si è tirato momentaneamente fuori dalla zona rossa. Il pareggio nel recupero contro il Bari nell’ultimo turno sta chiaramente a testimoniarlo. Alla seduta di oggi non erano presenti Della Giovanna e Falletti, con quest’ultimo attualmente in forte dubbio. Valjent e Coppola si allenano a parte mentre era presente anche l’attaccante Antonino La Gumina, rientrato a Terni per la visita di controllo al ginocchio operato (da capire l’esito della stessa e se il giocatore farà nuovamente ritorno a Palermo o rimarrà in Umbria per proseguire il ciclo di riabilitazione), che si è limitato ad osservare i compagni dai bordi del campo. Lavoro quasi esclusivamente tecnico tattico per Carbone, che prima ha provato i movimenti di gioco ed in seguito, nella partitella a ranghi misti, ha insistito sulla difesa a quattro, nonostante al Mazza di Ferrara sia stata tutt’altro che impeccabile. Nel corso della stessa altro contrattempo piuttosto sgradevole per il tecnico: Petriccione ha preso una botta alla caviglia ed è stato costretto ad abbandonare il campo piuttosto dolorante. Le sue condizioni andranno valutate nelle prossime ore, a partire da domani, quando la squadra si ritroverà anche stavolta in orario pomeridiano. Di sicuro non un momento fortunato per la squadra, chiamata a reagire sotto tutti i punti di vista.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>