Appalti ferroviari: arriva il Tfr per 20 lavoratori ex Cpma iscritti alla Filt Cgil

PERUGIA – Dopo 8 anni arriva finalmente il Tfr per circa 20 lavoratori della ex cooperativa Cpma, azienda degli appalti ferroviari operante fino al 2012 in Umbria. “Grazie al nostro impegno  – spiega Sandro Gentili, per la Filt Cgil Umbria – con il contributo professionale dell’avvocata Eliusabetta Ciotti e di Wilma Perugini dell’ufficio vertenze Cgil, i lavoratori iscritti alla nostra organizzazione hanno ottenuto dal Fonto Tesoreria quanto spettava loro, circa 1.500 euro a testa. Cosa non scontata – sottolinea il sindacalista – visto che altri loro colleghi non hanno purtroppo ottenuto lo stesso risultato. Situazioni come questa – conclude Gentili – sono purtroppo all’ordine del giorno nel mondo degli appalti, visti i continui cambi aziendali e il ricorso quasi sistematico al massimo ribasso, che spesso porta alla chiusura delle aziende stesse. Questo risultato è quindi importante e incoraggiante anche per il futuro, perché rappresenta un precedente del quale tenere conto”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail